Archivi tag: hotel

Mykonos: una splendida sorpresa! (Parte I)

Mykonos è semplicemente meravigliosa!
Sono partita per quella che ormai ho eletto regina indiscussa delle Cicladi l’estate scorsa. Un viaggio prenotato all’ultimissimo secondo pochi giorni prima di partire. Nessun pacchetto “last second” o ” last minute” ma tutto come sempre “fai da me”, sperando nelle proposte vantaggiose di hotel rimasti ancora con qualche camera disponibile.
La fortuna mi ha baciata e sono riuscita a trovare una sistemazione in un posto da sogno: camera con vista meravigliosa sulla spiaggia di Elia. Ancora oggi, posso affermare con certezza di aver trascorso le due settimane di vacanza più belle degli ultimi anni!

IMG_1064
Vista dalla camera del Myconian Imperial Resort

Ma procediamo per gradi. Come mai la scelta di Mykonos proprio nel periodo dell’anno che tutti considerano “peggiore” per andare alle gettonatissime Cicladi? In Grecia ad Agosto un’isola vale l’altra ed è meglio evitare proprio questa? Si va davvero a Mykonos solo per ballare e divertirsi rischiando di fare a gomitate con orde di “ragazzini” per conquistarsi un posto sulla spiaggia? Quasi due settimane sulla stessa isola non saranno troppe?……

 

IMG_1398
Vista sui mulini dal lungomare di “Little Venice”

Sono partita con in testa queste domande e piuttosto scettica sulla reale attrattività dell’isola per me che in quel momento progettavo un viaggio in Madagascar o alle Isole Turks & Caicos ma sono stata costretta a “ripiegare” su questo gioiellino in mezzo all’Egeo.
Beh, ragazzi, altro che “ripiego”!
Due settimane troppe? macché! alla fine della vacanza sarei voluta restare ancora un po’ 🙂

IMG_1134
Mulini del 1500 nella città di Mykonos

Ho sempre amato la Grecia, ho visto altre sue isole tutte bellissime (Santorini, Creta, Cefalonia, Lefkada, Zante)  e girato con immenso piacere la sua parte meno turistica, il Peloponneso, ma da un po’ di anni avevo deciso di guardare altrove per le vacanze estive, un po’ “stufa della solita Grecia” e scoraggiata dalla valanga di turisti che vi si riversa in pieno Agosto. Non appena si rimette piede nella patria di Omero però, si resta sempre “contagiati” e quello che solitamente sembra accadere in Africa, a me invece è successo qui. Ho lasciato l’isola con il “Mal di Grecia” e la voglia di ritornarci anche quest’anno! 🙂

Mykonos mi ha saputa stupire. Un’isola completa capace di soddisfare qualsiasi tipologia di viaggiatore!
Personalmente cercavo mare da cartolina, il bianco e il blu degli inconfondibili panorami cicladici, buon cibo, relax, spiagge selvagge e remote ma anche più attrezzate e alla moda, locali dove gustarmi un buon aperitivo dopo aver passeggiato tra caratteristici vicoletti e dopo cena, qualche posto divertente dove ascoltare bella musica. A Mykonos ho trovato tutto questo e anche di più, restando anche stupita da due importanti elementi che possono aiutare tutti a valutare con estremo interesse una vacanza da queste parti anche in Agosto:
– Non ci sono in giro solo “ragazzini” che hanno voglia di far festa (i prezzi piuttosto elevati scoraggiano una clientela troppo giovane)
– Dopo ferragosto l’isola viene presa meno d’assalto e quindi si può tranquillamente preferire questa meta, seppur molto gettonata,  rispetto ad altre nell’Egeo.

 

DSC_0168
Chiesa di Paraportiani

Fatta questa doverosa premessa, gustatevi ogni angolo di questo paradiso affittando una macchina in uno dei tantissimi autonoleggio presenti (io consiglio www.pegasusgroupgr.com I proprietari sono gentilissimi, disponibili e affidabili.  La loro sede dispone anche di un parcheggio gratuito e custodito per i clienti ad un minuto a piedi dalla Città di Mykonos (Chora) che vi assicuro la sera è indispensabile per non girare ore e ore alla ricerca di un posto!), oppure un più divertente Quad (ne vedrete scorrazzare davvero tanti. Noi lo abbiamo preso soltanto per i primi due giorni per poter dire di averlo provato 🙂 e devo ammettere che può essere divertente e utile per raggiungere le spiagge di giorno ma, tenete presente che, per ragioni di sicurezza, sono mezzi molto lenti e la sera, vista la non perfetta illuminazione delle strade, rischiano di essere pericolosi oltre che “freddini” considerato il vento che da un certo orario in avanti giunge a rinfrescare l’isola).

IMG_1110
Io e il mio quad 🙂

Cominciate l’approccio con Mykonos proprio dal suo centro cittadino che si sviluppa intorno all’antico porto di Hora, incastonato in un susseguirsi di stradine acciottolate, piccole cappelle, botteghe artigiane, negozi di souvenir, gallerie d’arte e lussuosissime boutique oltre che di ristoranti dal design curatissimo e super alla moda che per un attimo fanno dimenticare di essere in un’isola greca e non sul set di un film.

Venite qui la mattina o la sera al tramonto per godervi i due momenti della giornata migliori per esplorare il suo dedalo di viuzze e lo spettacolo del tuffo del sole in un mare che più turchese non si può.

DSC_0187
Antico Porto – Hora

Perdetevi letteralmente nel suo centro, questo vi consentirà di scoprire piazzette fiorite, scorci inaspettati e ritrovarvi magari per caso, come è successo a me, proprio difronte alla più antica chiesa dell’Isola: Paraportiani. Fotografatissima, si trova in fondo al porto nel quartiere del Kastro e risale al XVI secolo.  Le sue mura, di una bianco candido, ricordano il profilo morbido della nuvole, il mare e il cielo limpidissimi ad abbracciarla, contribuiscono ad aumentare questa piacevole sensazione di essere sospesi come in un sogno.

IMG_1065
Vicolo del centro della città di Mykonos

Dopo le 18, putate dritto ad uno dei luoghi simbolo della Chora: Little Venice, così chiamato perché le case sono costruite a filo dell’acqua e ricordano i bei calli di Venezia. Entrate e attraversate questo labirinto per scegliere il balcone migliore da cui godersi il tramonto al suono delle onde che si infrangono proprio lì sotto di voi. Da queste coloratissime case “galleggianti”, lo sguardo rivolto de verso i famosi mulini a vento del 1500 dalla parte opposta della baia, Il cielo tinto di tutte le incredibili sfumature di viola, rosso e arancio, il mare cosparso d’oro. Siete dentro una cartolina!

 

#HotelDeiSogni…..desideri e follie per notti da favola!

VICEROY HOTEL - BALI
Viceroy Hotel – Bali

Lo spunto per questo articolo me lo ha fornito la “sfida” lanciata su Twitter a noi travel blogger dagli amici di Trivago.
In palio 2.000 euro per una notte da sogno destinati all’autore del miglior tweet sull’Hotel dei sogni.

Ho fatto lavorare la fantasia e volare i desideri e ho stilato così una lista dei miei hotel da sogno e ho pensato di dedicargli uno spazio nel blog che potrebbe tornare utile a quanti di voi sono alla ricerca di posti da favola sparsi per il mondo!
Ammetto che prima o poi piacerebbe anche a me fare la spunta a questa ambiziosa lista perché, usando le parole di Edgar Allan Poe, anche se “viaggiare è come sognare” è anche vero che “la differenza è che non tutti, al risveglio, ricordano qualcosa, mentre ognuno conserva calda la memoria della meta da cui è tornato” e io se soggiornassi davvero in tutti questi luoghi sicuramente ne conserverei il ricordo per un bel po’! 😉

La lista, seppur corposa, è piuttosto scarna paragonata alle tantissime strutture che avrei voluto inserire.
Non è costellata, come leggerete, soltanto di hotel  extralusso. Troverete anche proposte più “stravaganti”, posti romantici e accessibili a tutti e luoghi dove sono stata che, per alcuni particolari, vale la pena soggiornarvi.
In ogni caso, perché un luogo per me meriti davvero di essere considerato un sogno, deve rispettare alcuni imprescindibili “regole”:
NO AGLI ECOMOSTRI
NO AI VILLAGGI TURISTICI ORGANIZZATI men che mai a quelli PER FAMIGLIE/COPPIE IN CERCA DI ATTIVITA’ DI GRUPPO E ANIMAZIONE 🙂
SI ALLE VISTE MOZZAFIATO E ALLA NATURA SELVAGGIA E INCONTAMINATA.

Sognamo insieme e chi può….prepari la valigia! 😉

Inizio subito con il mio punto debole: l’Africa e i suoi Safari Lodge.
Favolosi campi tendati lussuosi e lodge da sogno perfettamente incastonati nella natura circostante. Le “voci” e i tramonti della Savana a far da cornice a questi luoghi incredibili.

image
Madikwe Hills Private Game Lodge – Sud Africa

Madikwe Hills Private Game Lodge –  Sud Africa
Siamo al nord del paese, al confine col Botswana, dove la Madikwe Game Reserve regala scenari mozzafiato lungo il corso dell’omonimo fiume. La Riserva è ancora tra i luoghi poco conosciuti del Paese ed è possibile avvistare i “big five”! Nella riserva, 16 lodge di lusso a disposizione degli ospiti  e non c’è che l’imbarazzo della scelta. Il Private Game Lodge a mio parere è tra i più belli! La sua posizione e le suite verandate con piscina privata e le sue due favolose ville regalano davvero un sogno ad occhi aperti…

Zarafa Camp – Botswana
Campo tendato di lusso immerso nella savana…..ovviamente per chi cerca il lusso e le comodità tradizionali potrebbe non essere il posto giusto, siamo pur sempre in mezzo alla natura in luoghi dove si deve dimenticare il concetto di camera d’albergo. Forse è proprio questo per me a rendere il Zarafa Camp un luogo incredibile, senza tempo e da sogno!

image
Zarafa Camp – Botswana

Saruni Samburu – Kenya
Insieme alla Tanzania, il Kenya offre i più spettacolari paesaggi e tramonti nella savana. L’incontro con i grandi animali è sempre garantito e soggiornare nel cuore della Samburu National Reserve, in una di queste 6 ville è un sogno per pochi fortunati.

Samburu
Saruni Samburu – Kenya
samburu-the-lodge_jpg_1360x678_0_129_7083
Saruni Samburu – Kenya
saruni-samburu-high-res-201_jpg_1360x678_default
Saruni Samburu – Kenya

Cottar 1920s Camp _ Masai Mara – Kenya
Quando si parla di safari il Kenya la fa da padrone e la Riserva Masai Mara è quanto di più bello la natura ci può offrire da questo punto di vista. Se chiudo gli occhi mi immagino qui in questo campo di lusso eretto in uno degli angoli più belli e selvaggi del pianeta negli anni ’20, di quegli anni conserva l’eleganza senza tempo e l’atmosfera retrò.  Guardate le sue tende e ditemi se non vi sembra di essere nel set di un film sui grandi esploratori della prima metà del ‘900!

Leobo Private Reserve – Sud Africa
Siamo in paradiso….a 3 ore di macchina da Johannesburg sulle splendide montagne Waterberg. Qui possono dormire solo un massimo di 18 persone nella privacy più assoluta. Gli ospiti di questo bellissimo complesso possono vivere un’esperienza safari unica! Le sistemazioni in questo caso non sono tende di lusso ma cottages….

image
Leobo Private Reserve – Sud Africa

Ngorongoro Crater Lodge – Tanzania
Patrimonio dell’umanità, il cratere del Ngorongoro e la sua Riserva, insieme al parco del Serengeti, probabilmente è il re indiscusso dei luoghi più belli al mondo dove vivere l’esperienza indimenticabile del Safari.  Lo stile del lodge è quello tipico della case Masai e questo gli conferisce un aspetto raffinato ed autentico che lo fonde splendidamente nel paesaggio circostante. Qui ci si addormenta ascoltando il “canto” della Savana.

image
Ngorongoro Crater Lodge _ Tanzania

Chiudo questa carrellata di luoghi da sogno per vivere la magia di un Safari con una struttura che, nel bel mezzo della natura più incontaminata, vanta addirittura una SPA!….per chi fosse alla ricerca di qualcosa di più “sofisticato” senza abbandonare completamente gli agi degli hotel più tradizionali c’è il Karkloof Safari Lodge _ Pietermaritzburg (Sud Africa) con le sue 16 ville dotate di ogni comfort adatte anche ai più esigenti e agli spiriti meno avventurosi!

Quando sogno hotel da favola però non mi immagino solo nel cuore della Savana. Mare, sole, relax, barriera corallina…..tutti gli ingredienti giusti per vivere una vacanza indimenticabile!
A Zanzibar qualche anno fa ho scoperto il posto perfetto per me 🙂 Sull’isola delle spezie esiste a mio parere un luogo da sogno in cui trascorrere qualche giorno:

Sultan Palace Hotel – Zanzibar Posso garantire personalmente per l’ottima cena Swahili (autenticamente zanzibarina) che nella miriade di strutture turistiche presenti sull’isola è difficile da trovare che non sia preparata appositamente per soddisfare i palati “occidentali”. La proprietaria di questo complesso, che ha saputo impreziosirlo rispettando la natura in cui è immerso, è un’italiana innamoratasi di questa terra. Vive lì e per conservare il fascino autentico del suo gioiello sul mare, non lavora con tour operator, riuscendo così a tenere lontano il turismo di massa. La clientela è prevalentemente francese e tedesca ma anche qualche italiano come me è riuscito a scoprirlo! Le camere sono dei mini appartamenti lussuosi ma senza eccessi affacciati sulla spiaggia di Dongwe sulla costa orientale dell’isola. Qui troverete fascino elegante e discreto e tutto ciò che serve per rilassarsi dopo una splendida giornata di sole e mare…magari concludendo la serata giocando a Bao 😉

DSC03703
Sultan Palace Hotel _ Zanzibar (partita a Bao)

Sempre al mare ma un po’ più lontano, il paradiso polinesiano di Marlon Brando sull’atollo di Tetiaroa ci regala un sogno senza fine:

image
The Brando _ Tetiaroa

The Brando – Tetiaroa (Polinesia francese). Questa splendida struttura eco-friendly  si trova su uno degli atolli più belli dell’arcipelago. Tetiaroa un tempo era il rifugio esclusivo dell’attore Marlon Brando che la scoprì negli anni ’60 durante le riprese del film “Gli ammutinati del Bounty”….fu talmente rapito dalla bellezza di questa isola e dal suo paesaggio incontaminato che la volle acquistare per farne la sua dimora privata. Si raggiunge in circa 20 minuti da Tahiti e gli ospiti della sue splendide ville hanno a disposizione spiaggia e piscina privata in un angolo di paradiso! Ben due stelle Michelin per il suo ristorante di ispirazione polinesiana con piatti di contaminazione francese.

Sempre nella Polinesia francese un altro hotel da sogno….

image
Four Season _ Bora Bora
image
Four Season _ Bora Bora

Four Season _ Bora Bora qui la leggendaria ospitalità della catena di lusso più famosa al mondo da il suo meglio!

e ancora sogni in riva al mare a:

Trisara Luxury Hotel _ Phuket – Thailandia con le sue splendide ville fronte oceano potrebbe essere il posto giusto dove soggiornare per esplorare questo bellissimo paese.

Restiamo in Thailandia e sognamo a…

Tubkaak Resort_ Krabi Thailandia prezzi accessibili e una struttura non esagerata. Guardate in che angolo di paradiso si trova questo boutique hotel! Un luogo magico e tranquillo senza eccessi dove vivere il relax in un ambiente esclusivo e autentico.

Sempre a Krabi un altro gioiello….

Rayavadee Resort _ Krabi Thailandia natura, mare e “lusso discreto” in questa splendida baia per chi cerca il contatto con la natura e detesta gli ecomostri 😉 . Privacy ed intimità lontano dal mondo e dalle destinazioni più affollate della Thailandia.

image
Rayavadee Resort _ Krabi

El Nido Resort _ Lagen Island (Palawan Filippine) . Il turismo è arrivato qui solo da pochi anni….forse nelle Filippine è possibile ancora trovare luoghi inesplorati e autentici. Questo Resort ad impatto ambientale quasi 0 per me sarebbe il posto giusto dove trascorrere una splendida vacanza!

Qualia Resort _ Hamilton Island (Whitsunday /Australia) qui si può fare il miglior snorkeling di tutto il Pacifico. 74 isole davanti la costa del Queensland e alla Great Coral Reef, la più grande barriera corallina del mondo!

image
Fafà Island Resort _ Regno del Tonga

Fafà Island Resort _ Regno del Tonga Una meraviglia su un’isola deserta costruito completamente in stile locale e ad impatto zero.
Per chi ama il lusso estremo e le comodità da grandi catene alberghiere questo Resort forse non è adatto…per me questo è il paradiso!

image
Matachica Hotel _ Cayo Goff

Matachica Hotel , San Pedro _ Cayo Goff (Belize) raggiungere questo angolo di mondo non è proprio una passeggiata ma una volta qui….il sogno è garantito! Colorato ed esotico fonde perfettamente modernità e tradizione locale.

Visto che questa lista deve farmi sognare, mi sono concessa anche qualche fantasia più “stravagante”. Per gli amanti del mare come me potrebbe essere indimenticabile dormire nelle sue profondita!

Hydropolis Underwater Hotel – Dubai Mai stata tra le mie mete preferite ma sicuramente soggiornare in questo hotel deve essere un’esperienza indimenticabile! Camere sotto il mare che non lo rendono adatto a chi soffre di claustrofobia e non ama particolarmente il mare 😉 imageSenza andare tanto lontano, anche il nostro bel paese ha tantissimi hotel da sogno. Ecco alcuni dei miei preferiti:

Faro Capo Spartivento _ Chia – Sardegna Qui si dorme all’interno di un vero faro trasformato in  una luxury guest house circondata da uno dei mari più belli del mondo e immerso in una natura ancora selvaggia. Per chi vuole scappare dalla Sardegna del jet set 😉

image

Sempre restando in Italia, possiamo sognare ad occhi aperti e vedere che la realtà può essere ancora più bella della fantasia nelle splendide Grotte di Matera…

image
Sextantio Grotte della Civita _ Matera

Sextantio Grotte della Civita – MateraBasilicata In un posto unico al mondo, i proprietari di questa meravigliosa struttura hanno voluto conservare l’autenticità dei famosi Sassi. Si dorme a lume di candela in camere di lusso ricavate nelle antiche grotte. I bagni, sistemati in nicchie e spesso con vasche a vista al centro della stanza sono una delle particolarità di questo hotel spettacolare.

Castello di Casole – Toscana Comodità e lusso moderno immersi nella tradizione di un autentico Castello italiano…cosa volere di più!

image
Castello di Casole _ Toscana

Spunti favolosi per immaginarsi coccolati e rilassati in hotel da sogno sa offrirli anche la Francia con due posti davvero speciali:

Château Eza _ Eze Village Francia Qui ho avuto il privilegio di gustarmi un aperitivo con vista mozzafiato! Questo gioiello è incastonato in un borgo di rara bellezza a cavallo tra la Costa Azzurra e la Provenza. Ristorante e Bar sulla terrazza a disposizione di chi è anche solo di passaggio.

image
Chateau Eza _ Eze Village

Le Moulin Du Roc  – Francia Sembra di essere dentro la dimora di qualche protagonista di una fiaba! Un vecchio mulino, un ponte, un torrente un rigoglioso giardino…c’è tutto per vivere una favola e in più un buon ristorante per gustare le delizie della zona.

image
Le Moulin du Roc _ Francia

Andiamo di nuovo lontano e proviamo a sognare di dormire in una di queste stanze in Cile

Hotel Lodge Montaña Mágica– Cile Siamo nel mezzo della Cordigliera della Ande, nella splendida Riserva Biologica Huilo Huilo. Questa struttura originalissima è a forma di montagna ed è stata costruita con materiali della zona, sulla facciata scorre anche una suggestiva cascata! Solo 9 stanze tutte con splendida vista sul paesaggio circostante.

image
La Montana Magica _ Cile

Se hotel da sogno deve essere, sogniamo! e si sa che chi sogna, come me, non ama stare con i piedi per terra e allora saliamo su uno degli alberi del Silky Oaks Lodge – Australia Un lodge di lusso di rara bellezza situato all’interno di una foresta tropicale!

image
Le camere sugli alberi del Silky Oaks Lodge _ Australia

Chiudo questo articolo più che altro con una curiosità!
Sapevate che si può anche dormire nello spazio? un vero e proprio sogno che credo resterà tale per molti …. notti per le tasche di milionari per una sistemazione nello Shuttle Spacepod Hotel.

Non ci resta che prenotare, fare le valige, viaggiare e…..sognare! 😉