Viaggi e sogni d’Autunno 

L’odore di castagne arrostite nelle strade, il conto alla rovescia alle feste di Natale, i primi freddi al calduccio sotto le coperte e con la prima tazza di cioccolata calda tra le mani, le passeggiate al parco circondati dalla bellezza dei colori del foliage. Che meraviglia l’Autunno, e per me non c’è stagione più bella per fare la valigia e partire! Le temperature ancora miti e la varietà di delizie culinarie che, almeno in Italia, caratterizzano i mesi da Settembre a Novembre, sono un ulteriore incentivo a scoprire posti nuovi o rivedere luoghi già visti, ma che in questo periodo dell’anno si accendono di ulteriore fascino grazie alle sfumature calde, dorate e rossastre di cui si tinge la natura.

Central Park _ New York City
Central Park _ New York City
Alzaia Naviglio Grande _ Milano
Alzaia Naviglio Grande _ Milano

Continua a leggere Viaggi e sogni d’Autunno 

Annunci

Viaggiare con bambini? Sí certo, basta avere con sè….

Qualche mese fa, in occasione della passata festa della mamma, il broker assicurativo spagnolo specializzato in assicurazioni viaggio e sportive, InterMundial, mi ha intervistata insieme ad altre mamme blogger per “curiosare nelle nostre valige”, e scoprire i trucchi preferiti per viaggiare sereni con bambini ☺️.

Ecco qui i miei consigli per viaggi in famiglia. L’intervista completa e tutti i segreti delle altre mamme travel addicted invece li trovate qui!

Io e Umberto a 3 mesi per le strade del bellissimo Borgo di Gradara

Viaggiare con i figli si può, basta volerlo! La differenza rispetto a prima è il bagaglio, necessariamente più grande 😅 e una più accurata organizzazione dell’intero soggiorno affinché, anche fuori casa, il piccolo si senta sempre a proprio agio. Continua a leggere Viaggiare con bambini? Sí certo, basta avere con sè….

La scuola: un viaggio da intraprendere con delicatezza, mano nella mano.

Questa mattina, mentre Umberto dormiva e mi godevo qualche minuto per me, curiosando tra gli aggiornamenti di stato dei miei contatti facebook, sono “inciampata” piacevolmente in un post che, nel tempo della sua lettura, si è subito impresso nella mia memoria selettiva  dedicata alle “cose lette, tanto belle da dover essere ricordate”.

È la lunga lettera di Lincoln al maestro di suo figlio per il suo primo giorno di scuola. L’inizio del più lungo, avventuroso, impervio e istruttivo viaggio della vita.

Una lettera così amorevole e vera da avermi dato l’ispirazione per questo nuovo post per il blog. Grazie alla mia amica Rosa per averla pubblicata per il primo giorno di scuola della sua piccola, e per avermi così regalato il “pretesto” per ridare voce ai miei pensieri di mamma viaggiatrice!  Continua a leggere La scuola: un viaggio da intraprendere con delicatezza, mano nella mano.