Archivi categoria: EUROPA

In Normandia tra storia, arte e gastronomia. (Rouen e le spiagge dello sbarco)

… Ed eccoci finalmente arrivati in Normandia. Lasciata Parigi, la sensazione è quella di essere davvero entrati con un salto in un quadro di Monet! Non ci restano molti giorni per vedere tutta la regione (rimandiamo Mont Saint Michel e dintorni ad un prossimo viaggio) e dobbiamo optare necessariamente per una base comoda in cui dormire 3 notti e che ci consenta di spostarci nei dintorni tranquillamente in giornata.
La meta perfetta sembra essere Rouen, una delle città simbolo della Normandia,  tanto amata e celebrata da Monet e dagli altri pittori impressionisti e, una volta arrivati, il perché di tanto amore non resta difficile immaginarlo.

IMG_1265
Case a graticcio nel centro storico di Rouen

Continua a leggere In Normandia tra storia, arte e gastronomia. (Rouen e le spiagge dello sbarco)

Viaggio on the road verso la Normandia…..(Ginevra e Parigi)

A 34 anni ho scoperto che, come Mary Poppins, viaggiando si può anche entrare in un quadro!
Nel lontano 1964 la tata più popolare della storia cinematografica e Bert, il suo simpatico amico spazzacamino, insegnavano a tutti i bimbi del mondo che con la fantasia è assolutamente possibile saltare in un dipinto e viverne tutte le sue emozioni e io, dopo 52 anni dal meraviglioso film di Walt Disney, vi dico che anche la realtà ci può magicamente catapultare in un mondo di colori, fiori, stradine e paesaggi impressionisti.
Ho passeggiato sulle spiagge e le strade di Monet, annusato l’odore dell’erba fresca dei prati di Renoir e mangiato cullata dal dolce suono dell’acqua del porto immortalato sulla tela da Boudin.
Un itinerario tra i pittoreschi villaggi della Normandia è un vero e proprio viaggio nell’arte fatto di colori, emozioni, profumi e sapori (dal Caneton Rouennais al gamberetto grigio di Honfleur al celeberrimo Calvados dell’omonimo dipartimento della Bassa Normandia).

La Rue de La Bavolle at Honfleur _ Monet
La Rue de La Bavolle at Honfleur _ Monet
Tramonto ad Etretat - Monet
Tramonto ad Etretat – Monet

Continua a leggere Viaggio on the road verso la Normandia…..(Ginevra e Parigi)

Sulla vetta del Monte Olimpo arde il fuoco della Chimera. Io l’ho inseguita….

Ricordo un vecchio libro di antichi miti e leggende. Lo leggevo da bambina per conoscere le gesta di Apollo, Poseidone, Teseo, Medea…. per provare a capire il mondo degli Dei e degli eroi greci e romani. Ricordavo che quel libro era ancora lì tra i “tesori” di mio padre, custodito gelosamente dal  lontano 1953. Il 26 febbraio del 2015 quel ricordo, per il mio compleanno, è tornato tra le mie mani per prendere di nuovo vita nelle mie letture serali prima di dormire.

Libro miti per post chimera

Ho sognato un mostro di origine divina, con la testa di leone, il corpo di capra e la coda di drago! Dalle sue orrende fauci sputava lingue di fuoco. Sembrava invincibile ma dal cielo è arrivato un giovane (Bellerofonte), su un cavallo alato (Pegaso), che lo ha trafitto ed ucciso. Il mostro non c’è più ma il suo fuoco non si è spento. Ho sognato fiammelle bruciare ancora su un monte lontano.  Sono nell’antica Licia, il riverbero del sole sulla bianchissima spiaggia di Olympos mi acceca. Mi dicono che non lontano da lì, in un fitto bosco, sulla sommità di un monte roccioso, si può ancora provare ad inseguire e raggiungere la Chimera! E’ notte, ho solo una torcia con me, intorno buio e silenzio. Mi avventuro nel sentiero e cammino in salita per quasi un’ora tra rocce sconnesse e alberi urlanti scossi dal vento. Nel mezzo della foresta, piccole fiammelle escono dall’arida roccia. Sono tantissime. Provo a spegnerle ricoprendole di terra ma è impossibile soffocare quel fuoco. La Chimera è ancora lì, proprio dove giace il suo corpo esanime ma ardono ancora le sue fiamme per l’eternità. Continua a leggere Sulla vetta del Monte Olimpo arde il fuoco della Chimera. Io l’ho inseguita….