#TravelDreams2016….perché viaggiare è anche sognare!

Luoghi vicini, lontani, esotici, selvaggi, incontaminati, paesaggi di mare, di montagna o grandi città…….tutti noi abbiamo un posto del cuore dove vorremmo tornare o un sogno nel cassetto da realizzare. Mete che rievocano ricordi lontani, posti che sono semplicemente casa e viaggi che incantano con la loro promessa di regalarci le emozioni della vita o soltanto un po’ di relax.

Ogni anno in questo periodo comincio a far lavorare fervidamente la fantasia o meglio a nutrire, al pari passo di come accade col fisico con golosi torroni e tradizionali panettoni :-D,  ogni mia più profonda speranza di poter vedere un posto in più, di realizzare quel sogno rimasto tale durante l’anno che sta per finire!
Perché anche solo programmarlo un viaggio mi regala infinite emozioni e mi sembra rendere infinitamente più concreta la possibilità di riuscire a partire davvero.
Non sono  i più illustri psicologi a consigliarci di mettere nero su bianco tutti i buoni propositi per il nuovo anno perché scrivere i desideri sembra ormai essere diventata una tecnica vincente per metterli in pratica?
Ecco, se davvero funziona, mi conviene considerare ogni viaggio un bel proposito per il 2016 e metterlo per iscritto…..qualcuno si realizzerà o almeno mi farò trovare preparata quando il momento giusto per fare la valigia verrà a bussare alla mia  porta 😉

MOSCA _  è rimasto un travel dream ahimè incompiuto del 2015. Sogno di vederla in Febbraio, magari per il mio compleanno o per festeggiare il primo San Valentino da sposina.  Nel mio sogno vedo la Piazza Rossa e il Cremlino ricoperti di neve, il cielo terso, il freddo che mi costringe ad imbacuccarmi e il corpo di ballo del Bolshoi pronto a regalarmi la magia di una sera al teatro più famoso del mondo!

Mosca _ Il Cremlino
Mosca _ Il Cremlino

CRACOVIA _ Anche questo un proposito del 2015.
Viaggio concretamente organizzato per il ponte dell’Immacolata appena trascorso ma a cui, a biglietti già presi, ho dovuto tristemente rinunciare. Ci riproverò anche l’anno prossimo, stesso periodo perché il gioiello polacco pare acquistare un fascino tutto particolare a ridosso del Natale.
3 giorni per ammirare il Castello di Wavel, gironzolare nelle stradine di Kazimierz (il suo famoso quartiere ebraico), restare incantati difronte alla Dama con L’Ermellino di Leonardo al al Museo Czartoryski, provare ad immaginare come diavolo possano essere state costruite le celeberrime miniere di sale di Wieliczka e curiosare – dopo aver fatto un giro del centro storico medievale in carrozza – tra le bancarelle dei mercatini di Natale nel cuore della Città Vecchia: Rynek. La Piazza del Mercato che i polacchi dicono essere la più grande d’Europa.

Cracovia
Cracovia

GIAPPONE _ Altro viaggio prenotato e poi cancellato durante questo imprevedibile 2015! 🙂
In primavera per ammirare la fioritura dei ciliegi o in autunno per godermi l’incredibile spettacolo dei colori del foliage.
Con il prezioso Japan Rail Pass, 2 biglietti per uno spettacolo di Kabuki e i Ryokan più belli prenotati, partire dall’Italia con un lungo itinerario da seguire: Tokyo, Kyoto, Kobe, Nara, Osaka, Nikko, Akone, Hiroshima per poi prendere un bel volo ANA e raggiungere la remota sola di Ishigaki ed esplorare l’arcipelago delle Ryūkyū.

ishigaki
ishigaki
Ragazze in kimono davanti a Golden pavilion temple _ kyoto
Ragazze in kimono davanti a Golden pavilion temple _ kyoto

MESSICO_ Un bel viaggio tra storia e natura, senza tralasciare una piacevole dose di relax magari soggiornando in qualche hacienda per esplorare l’interno, e poi godermi le bellezze del mar dei Caraibi in uno dei miei resort in Messico preferiti (si dice che qui i sogni si realizzino davvero! 😉 ). Un lungo itinerario alla scoperta della Penisola dello Yucatan per ammirare la bellezza della riviera Tulum, divertirmi a Cancun e tuffarmi un un cenote….

Cenote _ Messico
Cenote _ Messico

Questi i miei sogni. Un paio sono stati così vicini all’essere realizzati che quasi mi sembra di averli vissuti davvero ma poi, mentre scrivo questo post, faccio cadere lo sguardo tra la tastiera del pc e il mio mento e vedo con orgoglio ed infinita gioia il motivo della mia “rinuncia”, quell’unico vero e grande sogno che l’anno che se ne va ha portato con se: una nuova vita che cresce dentro di me, e mi ricorda che forse il cassetto resterà chiuso anche nel 2016 per poi riaprirsi, ancora più ricco di sogni, tra qualche tempo per farci godere le bellezze del mondo….. ma stavolta in 3!  🙂

*Tutte le foto presenti in questo post sono state prese dal web

Annunci

21 pensieri su “#TravelDreams2016….perché viaggiare è anche sognare!”

  1. Fino a un paio di anni fa potevo fare anch’io dei #traveldreams che sapevo che avrei realizzato. Ora ahimè sono cambiate le condizioni, perciò preferisco non fare liste che so che rimarranno lettera morta. Ma te le scrivo qui: Sri Lanka, viaggio che ho sfiorato e che mi è proprio andato di traverso, e Giappone sono i miei due sogni nel cassetto. Più fattibile è invece tornare a Lisbona (e spero di poterlo fare quest’anno). E poi mi piacerebbe tanto tornare negli Emirati Arabi: di Dubai mi sono innamorata, e credo che Abu Dhabi potrebbe farmi lo stesso effetto.

    Liked by 1 persona

    1. ☺️ ti capisco! Quest’anno per me è stato un anno intenso e bellissimo…ma con se ha portato anche la rinuncia al viaggio di nozze e ad un week end a cracovia come scrivo nel post. Rinunciare non mi è pesato perché la gioia di un bambino in arrivo ha compensato la “delusione” dei viaggi saltati…adesso non vedo l’ora di vedere il mondo con i miei due grandi amori: mio marito e mio figlio ☺️
      Vedo che ci accomuna il sogno di vedere il Giappone e la curiosità di scoprire Abu Dhabi! Buoni sogni e…buon 2016 😉

      Liked by 1 persona

  2. Anche io sogno il messico, dolce relax e acque turchesi, e poi colori e cultura. Ti capisco, a me è saltata Copenaghen, ma quest’anno è stato perfetto x altri viaggi. Ti auguro però di realizzare questi grandi sogni, dopo tanti imprevisti sono meritati 😉 Buon 2016 ricco di nuove emozioni.

    Liked by 1 persona

  3. ooo che beeellooooo!! tanti aguroni allora 🙂
    PS beata te che puoi viaggiare così tanto….cmq Cracovia è molto bella, almeno il centro storico…è un vero gioiellino. Ma una volta che se li non puoi non visitare la fabbrica di Schindler e Aushwitz, quest’ultima è un’esperienza che ti segna per sempre

    Liked by 1 persona

    1. Grazie mille! Diciamo che forse per un po’ mi dovrò fermare e questi rimarranno dei sogni ma aspetterò con gioia il momento di tornare a viaggiare con il piccolo/a ☺️
      Seguirò sicuramente anche i consigli su Cracovia! A presto 😉

      Mi piace

  4. Oooooh mi sono emozionata sull’ultimo pezzo 🙂 Tanti auguroni per il piccolo viaggiatore (o è femmina?) che sta per nascere 🙂 Il tuo mondo cambierà e cambierà nel più bellissimissimo dei modi!!! BUONE FESTE 🙂

    Liked by 1 persona

    1. Fatto! Concordo in pieno 😉 mi piace guardando lontano ma apprezzo in egual misura (spesso anche di più!) i nostri tesori italiani…ho avuto modo di girare un po’ anche il nostro Bel Paese ma nel blog ancora non gli ho dedicato spazio…..lo aggiungo ai propositi del 2016 (che forse sarà l’anno in cui tornerò a restare più in Italia ☺️)!

      Liked by 1 persona

  5. Complimenti, che bell’articolo che invoglia a viaggiare!!! 🙂
    Di tutti questi posti sicuramente il Giappone è quello che mi stimola di più, spero di riuscire ad andarci presto.
    Ciao!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...