Archivi tag: travelblog

Viaggiare con bambini? Sí certo, basta avere con sè….

Qualche mese fa, in occasione della passata festa della mamma, il broker assicurativo spagnolo specializzato in assicurazioni viaggio e sportive, InterMundial, mi ha intervistata insieme ad altre mamme blogger per “curiosare nelle nostre valige”, e scoprire i trucchi preferiti per viaggiare sereni con bambini ☺️.

Ecco qui i miei consigli per viaggi in famiglia. L’intervista completa e tutti i segreti delle altre mamme travel addicted invece li trovate qui!

Io e Umberto a 3 mesi per le strade del bellissimo Borgo di Gradara

Viaggiare con i figli si può, basta volerlo! La differenza rispetto a prima è il bagaglio, necessariamente più grande 😅 e una più accurata organizzazione dell’intero soggiorno affinché, anche fuori casa, il piccolo si senta sempre a proprio agio. Continua a leggere Viaggiare con bambini? Sí certo, basta avere con sè….

Annunci

Ricomincio con te

Ti guardo dormire e mi commuovo di fronte al miracolo della vita. Vita che alle volte ancora fatico a credere sia riuscita a darti io! Come posso essere stata in grado di mettere al mondo qualcosa di così perfetto io che perfetta certo non sono?  Papà dice che ti ho fatto un dono speciale: il sorriso e l’allegria con cui sembri già guardare il mondo. Ma allora i doni sono 2? 🙂 ….Tu ridi sempre e quando lo fai sei tu che doni a me l’universo.

Mancava un mese al matrimonio quando abbiamo scoperto di aspettarti e, destino beffardo, ho dovuto cominciare fin da subito a pensare di rinunciare al viaggio di nozze! Mi sono sposata praticamente solo per quello 😀 e sei arrivato tu a “scombinarmi i piani”!! 🙂

Continua a leggere Ricomincio con te

In Normandia tra storia, arte e gastronomia. (Rouen e le spiagge dello sbarco)

… Ed eccoci finalmente arrivati in Normandia. Lasciata Parigi, la sensazione è quella di essere davvero entrati con un salto in un quadro di Monet! Non ci restano molti giorni per vedere tutta la regione (rimandiamo Mont Saint Michel e dintorni ad un prossimo viaggio) e dobbiamo optare necessariamente per una base comoda in cui dormire 3 notti e che ci consenta di spostarci nei dintorni tranquillamente in giornata.
La meta perfetta sembra essere Rouen, una delle città simbolo della Normandia,  tanto amata e celebrata da Monet e dagli altri pittori impressionisti e, una volta arrivati, il perché di tanto amore non resta difficile immaginarlo.

IMG_1265
Case a graticcio nel centro storico di Rouen

Continua a leggere In Normandia tra storia, arte e gastronomia. (Rouen e le spiagge dello sbarco)